Startrails sopra la fioritura di Castelluccio di Norcia.

Poco meno di due ore di scie stellari sotto uno dei cieli più belli d’Italia, in compagnia solo del silenzio della piana rotto ogni tanto da qualche cane a protezione del bestiame che viene fatto pascolare durante il giorno.

La periodicità della fioritura si contrappone alla periodicità del moto di rotazione terrestre. Tutto torna al punto di partenza per poter rinascere, crescere e arricchire di profumi e colori la vita che scorre su questo pianeta.

Una precisazione: nessun fiore della piana è stato calpestato per ottenere questa immagine. La fioritura non rappresenta infatti solo un bellissimo momento estetico, ma è anche un momento importantissimo per la produzione di lenticchie da parte dei coltivatori. Calpestare anche un solo pezzo della piana fiorita può causare dei danni ingenti alla produzione complessiva della lenticchia di Castelluccio, una delle più pregiate al mondo.

Canon EOS M6
Tokina 11-16mm f/2.8
400*15″ di esposizione a 2500ISO, f2.8, 11mm di lunghezza focale, 25 dark per abbattere il rumore digitale del sensore.
Nessun filtro anti IL
Post con Sequator e Photoshop.

Autore: Fabio Di Stefano