Il calderone delle stelle – Omega Centauri (NGC 5139)

966 / 5000
Resultados de tradução
Il calderone delle stelle – Omega Centauri (NGC 5139)

Edmond Halley, un rinomato scienziato del suo tempo, era noto per aver affermato che le comete erano periodiche e disse che una cometa sarebbe passata di nuovo nel 958, e la cometa divenne nota come cometa Halley.
In gioventù si recò in Africa, sull’isola di Sant’Elena, per catalogare le stelle dell’emisfero australe, e in questo viaggio scoprì l’ammasso Omega Centauri.
Questo ammasso è il più grande e luminoso della Via Lattea, uno dei pochi che si possono vedere ad occhio nudo, e il più strano di tutti, che ha stelle di età diverse, qualcosa di insolito tra gli ammassi, il che suggerisce che possa avere stato prodotto dalla collisione di una galassia nella Via Lattea.

Migliori dettagli:
https://www.astrobin.com/full/z8whqh/C/?nc=user

ATTREZZATURA:
ZWO ASI 6200MC PRO COLED
Spirito 150mm
139 x 30 secondi

Data: . 06/05/2021
Località: Campos do Jordão- SP – Brasile

Autore: Fernando Menezes