Testa di Cavallo e Fiamma in Orione

E’ la mia prima foto con reflex modificata, scattata da casa in periferia di Napoli a dicembre scorso in condizioni non ideali a causa sia della luna al 70% che del forte inquinamento luminoso.
E’ un soggetto che mi ha affascinato sin dal mio primo approccio alla fotografia astronomica avvenuto nel dicembre 2018 forse per la concomitanza dei tre tipi di oggetti nebulari che si stringono uno accanto all’altro, la nebulosa oscura della Testa di Cavallo, quella rossa sovrastante che la fa risaltare e Fiamma illuminata da un gruppo di sottostanti giovani stelle.
Somma di 75 scatti + dark e bias (flat persi) con Nikon D750 FF su Apo Stellarvue 100/580. Filtro anti IL Idas Lps P2, elab. Pixinsight e PS

Autore: Giamba Rizzo