CTB1 – Residuo di Supernova in Cassiopea

CTB1 è un residuo di supernova situato nelle vicinanze del sistema solare; ha un diametro apparente di circa mezzo grado (circa le stesse dimensioni di una luna piena). Inizialmente si pensava che CTB1 fosse una nebulosa planetaria tanto che Abell l’ha inclusa nel suo catalogo di nebulose planetarie come Abell 85. Ulteriori ricerche hanno poi dimostrato che CTB1 è, in realtà, un residuo di supernova. Il suo colore rosso intenso deriva dalla luce emessa dall’idrogeno energizzato (Ha), ma CTB1 ha anche un’area che brilla di luce blu / verde dagli atomi di ossigeno energizzato (OIII).

Situato nella costellazione di Cassiopea è uno dei residui di supernovae più vicini conosciuti, a una distanza di circa 9.800 anni luce e misura circa 98 anni luce di diametro. La sua età, basata sul suo tasso di espansione della struttura del campo, dovrebbe essere compresa tra 7500 e 11000 anni.

CTB1 è un oggetto molto stimolante da fotografare in quanto decisamente debole tanto da essere praticamente invisibile senza senza l’utilizzo di filtri Ha e OIII.

Telescopio Tecnosky 100Q F 5.8
CCD Moravian G3 16200
Ioptron CEM120EC
H-alfa 13X1800S Bin 1X1
OIII 10X1800S Bin 2X2
11 Dark 11 Flat 11 Bias
Elaborazione Pixinsight
Luogo di ripresa Gualdo Tadino (PG)
SQM: 19.50/19.90

Autore: Ciavaglia Francesco