The Pinwheel Galaxy M101

La Galassia Girandola (nota anche come M 101, o NGC 5457) è una galassia a spirale nella costellazione dell’Orsa Maggiore. La galassia fu scoperta nel 1781 da Charles Messier e da Pierre Méchain.
In condizioni eccellenti, M101 può essere osservata anche con un semplice binocolo; infatti, grazie alla sua estensione e alla sua relativa vicinanza a noi, M101 è una delle galassie più brillanti del cielo.
Dista 23.790.000 anni luce dalla Terra, ed è una galassia di tipo Sc (spirale non compatta); da un osservatore a terra è vista esattamente “di faccia”, ma i suoi bracci sono visibili solo con un grande telescopio. Il diametro della galassia è circa 170.000 anni luce, ovvero quasi doppio rispetto al diametro della nostra Galassia. (tratto da Wikipedia)

The Pinwheel Galaxy (also known as Messier 101, M101 or NGC 5457) is a face-on spiral galaxy distanced 21 million light-years away from Earth in the constellation Ursa Major. Discovered by Pierre Méchain on March 27, 1781, it was communicated to Charles Messier who verified its position for inclusion in the Messier Catalogue as one of its final entries.

In excellent condition, M101 can also be observed with a simple pair of binoculars; in fact, thanks to its extension and its relative proximity to us, M101 is one of the brightest galaxies in the sky.
It is 23.790.000 light-years from Earth, and is a galaxy of type Sc (non-compact spiral); from an observer on the ground it is seen exactly “face”, but its arms are visible only with a large telescope. The diameter of the galaxy is about 170,000 light years, or almost twice the diameter of our galaxy. (taken from Wikipedia)

Dettagli tecnici di acquisizione
Data: 31 Marzo 2019
Luogo: Santa Cesarea Terme (LE)
Telescopio: Vixen ax103s
Guida: Ultraguide 60/240 con camera QHYCCD Q5L-II-M
Camera di acquisizione: Moravian G2-8300FW mono
Motatura: Ioptron ieq45-pro
Filtri:
Baader L 36mm: 40×180″ -20gC bin1
Baader R 36mm: 30×180″ -20gC bin1
Baader G 36mm: 30×180″ -20gC bin1
Baader B 36mm: 30×180″ -20gC bin1
Software per l’elaborazione: Pixinsight 1.8

Autore: Salvatore Cozza